Il Lions Club Catania Est consegna un riconoscimento al nostro giornale PDF Stampa E-mail

Nel giorno in cui il prof. Gioacchino Ferro passa la campana all'ing. Antonino Nicolosi ed entrano quattro nuovi soci: la prof.ssa Angela Sartorio, il dott. Salvo Borgh, il dott. Giampiero Marchese ed il dott. Marco Verri

Nella splendida cornice della piscina dell'Hotel Nettuno di Catania in una magnifica serata accarezzata dalla brezza vespertina di luglio si è celebrato il Passaggio della Campana del Lions Club Catania Est.

La serata è inizita con l'ingresso di quattro nuovi soci: la Prof.ssa Angela Sartorio, docente di materie umanistiche, già attiva nel volontariato con particolare attenzione ai problemi del terzo mondo; il Dottor Salvo Borgh, giovanissimo titolare di farmacia a Catania nel quartiere di Librino che lo vede partecipe di tante iniziative sociali soprattutto nella prevenzione sanitaria; il Dottor Giampiero Marchese, medico internista e cardiologo, volontario caritas e direttore della pastorale sanitaria di Catania e il Dottor Marco Verri, bocconiano, managar d'azienda.

Tra gli ospiti a cui è stato assegnato un riconoscimento c'erano anche il nostro editore, Andrea Pitrolino, e il direttore responsabile, Fabio Cantarella, premiati per aver promosso alcune importanti campagne sociali lanciate dal club nel corso dell'anno. Entrambi hanno ricevuto i ringraziamenti del neo presidente e dell'uscente con l'auspicio che la sinergia instaurata tra Lions club e "Paesi Etnei Oggi" possa proseguire negli anni a venire con gli stessi proficui risultati.

Ha quindi preso la parola il presidente uscente Prof. Gioacchino Ferro che ha sottolineato come l'ingresso di questi nuovi soci che, con il loro background, manifestano già una forte vocazione sociale, sia stato denso di risonanze emotive.

Il presidente ha poi illustrato il percorso del club durante l'anno sociale. In primo luogo è stata evidenziata, anche come esperienza associativa, l'intensa sinergia con il proprio Leo Club con una collaborazione che si è sublimata nell'attività di prevenzione delle malattie odontoiatriche "SCUOLADENT" coordinata da tre medici dentisti: il Lions Dottor Luca Tanteri e Dottor Andrea Mangiameli. I tre medici dentisti hanno infatti sottoposto a visita odontoiatrica nelle scuole di Catania circa milleduecento alunni con estensione alle relative famiglie e con trattamento di alcuni casi disagiati. Tra le attività culturali ha riscosso grande successo un progetto, al quale hanno partecipato anche il FAI e l'UNESCO, che propone di visitare la nostra città come sito sito mitologico-esoterico: "Catania nella storia e nella mitologia". Il progetto che andrà avanti anche nel prossimo anno sociale, è coordinato dal socio prof. Rosario Leonardi, noto scrittore in vernacolo ed autore di testi ormai famosi, tra i quali l'ultimo "Catania esoterica".

Ringraziato anche il socio dott. Domenico Ciravolo, medico psichiatra, che ha illustrato i nuovi orizzonti della psicoterapia in un coinvolgente viaggio alla scoperta dell'"io" durante una conferenza alla presenza del governatore che gli ha conferito la nomina di "responsabile di area per le problematiche del disagio giovanile".

Altra nomina distrettuale è andata al socio prof. Salvatore Corsello, primario ginecologo, che sarà "responsabile d'area per la tutela sanitaria delle fasce deboli".

Dopo aver illustrato le altre numerose attività lionistiche che hanno tenuto alto il prestigio del Club, il presidente uscente ha ringraziato il consiglio direttivo che lo ha collaborato ed ha ceduto il distintivo al nuovo presidente, l'Ing. Antonino Nicolosi, noto libero professionista catanese, lion esperto che con la moglie Emilia e le due figlie Leo, partecipa con entusiasmo da 12 anni alla vita associativa. Il neo presidente, dopo aver ringraziato i soci per la nomina conferitagli, ha espresso soddisfazione per il senso di amicizia e per l'armonia interna al Club sottolineando l'importanza dell'etica e dei valori lionistici.

E' stato poi presentato il nuovo consiglio direttivo: presidente, ing. Nino Nicolosi; 1° vicepresidente, Dottor Giuseppe Bertino, 2° presidente dottor Vincenzo Cilmi; 3° vicepresidente, prof. Nuccio Garau; segretario, avv. Rino Puleo; tesoriere, ing. Maurizio Consoli; cerimoniere, dottor Maurizio Ferro; censore, dott. Franco De Leonardis; presidente soci, prof. Salvatore Corsello; consiglieri: dott. Domenico Ciravolo, prof. Orazio Muscato, dott. Giuseppe Ridolfo; Leo Advisor, dott.ssa Alessandra Russo Longo; resp.le informatico, dott. Salvo Borgh.

Prima di concludere la serata il Presidente Nicolosi ha confermato l'Hotel Nettuno come sede sociale, visti l'alto livello di professionalità e disponibilità espressa nei confronti dei Club Services, ed in segno di riconoscenza, ha consegnato una targa ricordo al Dottor Giuseppe Ridolfo in rappresentanza della proprietà. Ha concluso la cerimonia la Prof.ssa Elena Di Blasi, delegata del Governatore, che si è complimentata per le attività sociali ed ha ringraziato per la piena collaborazione ricevuta: due elementi che certamente esprimono come questo Club sia in piena sintonia con lo spirito lionistico.

La serata poi, com'è tradizione per la chiusura dell'anno sociale, si concludeva con un elegante conviviale che ha offerto un ulteriore opportunità per condividere l'entusismo associativo. Il tutto con la complicità metereologica di una brezza vespertina tipica delle tiepide serate di Luglio nel Lungomare di Catania.

 

Pubblicato su Paesietneioggi